Avv. Christian Gabriele Meani

375 553 4072

Avv. Christian Gabriele Meani

AVVOCATO A MILANO – AVVOCATO MILANO

Avvocato a Milano  per successione ereditaria , separazione e controversie famigliari, risarcimenti.

è inserita la foto di Milano, Piazza Duomo
Avvocato Christian Gabriele Meani
l' Avv. Meani nel suo studio

Mi chiamo Christian Gabriele Meani, svolgo la professione di avvocato soprattutto a Milano.

Ho conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano,  allo stesso modo la città di Milano è quella dove sono iscritto come avvocato presso il competente ordine ed ho lo studio.

Mi interfaccio direttamente con il potenziale cliente, specialmente  al fine di chiarire i suoi dubbi e dargli le informazioni preliminari.  Dopo di che , debitamente informato, chi vuole avvalersi delle mie competenze, prenota una consulenza da tenersi  in studio o all’occorrenza da remoto.

In particolare ci tengo a porre  alla base della mia  azione chiarezza e trasparenza. Certamente metto a conoscenza e sin da subito chi si rivolge al mio studio, delle strade percorribili per giungere alla migliore soluzione della questione sottoposta alla mia attenzione.

Per quanto riguarda il  mio compito di estrapolare le questioni giuridicamente rilevanti da vicende che spesso integrano ulteriori episodi spiacevoli e hanno generato un forte carico emotivo, lo svolgo cercando di rispettare appieno la sensibilità dell’assistito.

Mi occupo quale avvocato a Milano specialmente di:

– successione ereditaria (ad esempio: legittima, controversie ereditarie, ecc.);

– separazione e divorzio ( ad esempio: separazione, modifica condizioni separazione, ecc.);

– danni occorsi alla propria persona (ad esempio: infortunistica stradale, infortuni a scuola, responsabilità medica, ecc.)

Avvocato a Milano – Avvocato Milano: la  visione acquisita

Tenere un contatto costante con professionisti di altre discipline, in quanto voglio fornire un’assistenza veramente completa.

Favorire le soluzioni stragiudiziali e arrivare già alla fase della trattativa con strumenti che consentano di evitare un giudizio.  Una composizione bonaria della controversia è quindi da cercare, ma avendo pretese chiare, quantificate e ben motivate.

Anche ove  si auspica una soluzione stragiudiziale, non tralasciare di costruire i presupposti che agevolino l’eventuale giudizio che in seguito potrebbe rendersi necessario.

La giusta comprensione umana da dover rivolgere all’assistito, in particolare non deve ingenerare in lui dubbio alcuno su ciò che giuridicamente è tutelabile e ciò che si sottrae a tale tutela.

Ogni cosa va poi spiegata dettagliatamente a chi si rivolge al mio studio. Va fatto in ogni modo, utilizzando un  linguaggio preciso ma d’altra parte non eccessivamente tecnico. La comprensione della questione e dei possibili modi d’approcciarvisi, va resa in ogni caso semplice al potenziale assistito.

Rivolgersi a un avvocato appena si palesa la problematica,  d’altra parte in questi casi aspettare difficilmente paga. Soprattutto ho visto molteplici situazioni che se affrontate tempestivamente sarebbero state facilmente risolvibili, rese irrimediabili  o quantomeno gravose, da un’originaria inerzia nell’affrontarle e dalla convinzione che l’intervento di un avvocato fosse superfluo. Tale professionista se interpellato è in grado di chiarire dubbi, dare il giusto consiglio e  nel caso in cui si rendesse necessario, instaurare una trattiva proficua con la controparte.

Tuttavia vi sono errati preconcetti di cui liberarsi:

specialmente la credenza che  rivolgersi ad un avvocato sia utile solo successivamente a trattative fallite per agire giudizialmente.  In primo luogo, la possibilità di tutelare l’assistito anche in un eventuale giudizio, è uno dei molti fattori che a mio avviso rendono l’avvocato la figura maggiormente autorevole e la scelta migliore per la fase delle trattative. Infine, non bisogna inoltre dimenticare che tale professionista è necessario per procedimenti di ADR (alternative dispute resolution) quali la mediazione e la negoziazione assistita, le quali realmente aiutano sovente a scongiurare un giudizio.

Dea Giustizia separazione e divorzio

SEPARAZIONE E DIVORZIO  A MILANO (clicca)

Sala riunione controversie ereditarie

SUCCESSIONE E TESTAMENTO A MILANO (clicca)

Stretta di mano, risarcimento danni

INFORTUNISTICA STRADALE, INFORTUNI A SCUOLA, ERRORI SANITARI, ALTRO  A MILANO (clicca)

Modulo di contatto Avvocato a Milano
COMPILANDO IL MODULO DI CONTATTO, POTRETE VEDERE CHIARITI I VOSTRI  DUBBI SENZA ASSUMERE NESSUN IMPEGNO O CHIEDERE UN APPUNTAMENTO.

PRIMA DELLA CONSULENZA: Si consiglia una telefonata conoscitiva gratuita, al fine di comprendere meglio la problematica. Ove possibile, vengono già date delle indicazioni sui compensi.

DURANTE LA CONSULENZA  Procedendo a una analisi approfondita della vicenda, vengono valutate le possibili azioni da intraprendere e i rischi/vantaggi alle stesse connesse.

OpenStreetMap Copyright Page
OpenStreetMap Copyright Page

STUDIO LEGALE
Avv. CHRISTIAN GABRIELE MEANI
20133 MILANO, Via Giacomo Zanella n. 48/5

Tel / WhatsApp: 375.55.34.072
E-mail: avvocatomeani@studiomeani.com
Pec: christianmeani@pec.it
CF: MNECRS79L07F704Q P.IVA:08766580966